Obiettivi del Master

L’obiettivo del Master Universitario di I livello in “Disaster Risk Management - Protezione Civile e Coordinamento Unita di Crisi” (1500 ore - 60 CFU), sviluppato in chiave interdisciplinare, è quello di acquisire un’adeguata preparazione che consenta di comprendere, definire e classificare un evento disastrogeno, nonché disporre di quelle specifiche competenze che risultano indispensabili per assicurare la corretta gestione dei soccorsi integrati nelle maxi emergenze e rispondere alla “domanda” degli addetti del settore operanti negli enti locali e nelle strutture operative in osservanza del Codice della Protezione Civile (D.Lgs 2 gennaio 2018 n.1).

Sbocchi professionali

Il Master si rivolge a quei professionisti che chiamati a svolgere la funzione di Disaster Manager prevista dalla norma tecnica UNI 11656:2016, dovranno essere in grado di valutare i rischi e le misure di mitigazione adeguate in base alla conoscenza del territorio, degli scenari di rischio e delle risorse disponibili e gestire e coordinare quanti, civili e militari, verranno impegnati in attività di soccorso. Il professionista formato con il master in “Disaster Risk Management - Protezione Civile e Coordinamento unita di Crisi”, potrà lavorare in attività imprenditoriali nuove o consolidate, in enti locali (Comuni, Province, Regioni e altre amministrazioni pubbliche) ed enti no profit. Potrà inoltre avviare un’attività professionale fornendo consulenze e servizi di orientamento a tutti i soggetti coinvolti nel fronteggiare catastrofi naturali o causate dall’uomo.

Durata: annuale
Crediti: 60
Scadenza domanda di ammissione: presentazione domande ammissione dal 16/07/2018 al 09/11/2018
Data Inizio: 23/11/2018
Link sito web: http://www.masterprotezionecivileunipi.it

Ulteriori informazioni

Maggiori informazioni e aggiornamenti possono essere consultati nella pagina del sito di Ateneo.